Liquidazione Expo Milano 2015 assegnazione gratuita di Beni

Legale Genchi informa della Liquidazione di Expo Milano 2015 e dell’opportunità di assegnazione gratuita dei beni.

In Virtù dello stato di liquidazione di Expo Milano 2015, sono stati realizzati dei Bandi per l’assegnazione a titolo gratuito a enti pubblici ed a enti del terzo settore di alcuni beni mobili utilizzati per lo svolgimento dell’Esposizione Universale di Milano (Expo Milano 2015).
Nello specifico i beni identificati da società Expo 2015 S.p.A. in liquidazione hanno originato i seguenti bandi ad oggi :

– Bando per la cessione gratuita di attrezzature da cucine utilizzate nei cluste:
sono disponibili e saranno assegnati n. 15 lotti composti da differenti attrezzature.

– Bando per la cessione gratuita n. 1730 tablet in uso durante Expo Milano 2015:
le domande di assegnazione possono essere presentate dalle scuole primarie di primo e secondo grado, dalle scuole superiori che abbiano partecipato a Expo 2015 e dalle sezioni didattiche ospedaliere. La partecipazione a Expo 2015, ad esclusione delle sezioni didattiche ospedaliere, deve essere comprovata mediante trasmissione di autodichiarazione.
– Bando per la cessione gratuita di abbigliamento e accessori in dotazione ai FOP (Field Operator):
sono disponibili e saranno assegnati n. 16 lotti composti da differenti capi di abbigliamento/accessori mai utilizzati.
– Bando per la cessione gratuita di abbigliamento e accessori in dotazione ai volontari:
sono disponibili e saranno assegnati n. 55 lotti composti da differenti capi di abbigliamento/accessori mai utilizzati.
– Bando per la cessione gratuita di gadget di marca e brandizzati Expo Milano 2015:
sono disponibili e saranno assegnati n. 68 lotti composti da differenti capi di abbigliamento/accessori: braccialetti, cinture, borse, zaini, portamatite, porta trucco, magliette, scarpe, cravatte, giacche, orologi, foulard, alimentatori telefonici.

I criteri per l’assegnazione dei differenti lotti di beni mobili sono stati definiti da un comitato guida composto da Expo 2015 SpA in liquidazione, Fondazione Triulza, Ministero dell’Economia e delle Finanze, Regione Lombardia, Città Metropolitana di Milano, Comune di Milano e Camera di Commercio di Milano.
Tutti i bandi hanno scadenza 20 settembre 2016.
L’assegnazione avverrà entro 15 giorni dalla scadenza del termine di presentazione delle domande (20 settembre 2016) mediante procedura verbalizzata di estrazione a sorte.

I costi del trasporto saranno a carico dell’ente beneficiario.
Legale Genchi con i suoi professionisti affianca le Organizzazioni del Terzo Settore e gli Enti Pubblici, come Onlus e Scuole, per la partecipazione ai bandi di assegnazione gratuita dei beni in liquidazione di Expo Milano 2015.

Alcune Onlus del Terzo Settore hanno già scelto Legale Genchi per partecipare ai bandi e cogliere questa opportunità unica.

Per maggiori informazioni contattare: info@legalegenchi.it

Translate »