Legale Genchi – Set Cinematografico con Daniele Condotta & Antonio Dicosola

Legale Genchi diventa set cinematografico per un giorno.

La Produzione cinematografica Talia Film ha scelto come Location per il loro prossimo mediometraggio la sede di Noicattaro (Bari) dell’Organizzazione Legale Genchi.

La scelta è ricaduta su questo studio legale, non solo per il particolare Desing dei luoghi, ma soprattutto per la specializzazione giuridica dello stesso (Legale Genchi con i suoi dipartimenti opera in diversi settori tra cui: di diritto societario e M&A; contratti; diritto dell’immagine e tutela dei diritti d’autore, marchi e brevetti; euro-progettazione; Lobbying e rappresentanza d’interessi; diritto di famiglia e diritto canonico).

Inoltre, tra la Talia Film – la sua compagine sociale – e l’Avv. Alessandro Genchi si è istaurato da tempo un rapporto di consulenza sui progetti di finanziamento europeo e sulla tutela dei diritti d’autore.

Di seguito si ripota uno stralcio del primo articolo di giornale sul film:

“Lo scorso 18 Febbraio Noicattaro ha ospitato le riprese del mediometraggio prodotto dalla Talia Film e ideato da un gruppo di attori baresi che ha scelto come location lo studio legale dell’avv. Alessandro Genchi per girare alcune scene.

Il gruppo svolge attività sul web pubblicando piccoli sketch comici e diventati famosi al pubblico dei social grazie alle migliaia di condivisioni. Il cast è formato da Daniele Condotta, vincitore di vari premi e noto per essersi esibito a “Zelig lab di Bari”, Antonio di Cosola nel ruolo di protagonista insieme a Daniele Condotta, il direttore di regia Giancarlo Doronzo, Natale Losurdo, attore secondario e Francesca Mesto, scenografa e costumista.

“Caxxo la mia ragazza” è una storiella esilarante e divertente e, come succede nelle commedie degli equivoci, gli ingredienti alla base sono matrimoni ostacolati, false identità e fidanzamenti segreti che diventano fonte di fraintendimenti e situazioni comiche. I due protagonisti si fidanzano con due ricche donne, confidando in un matrimonio di convenienza e, dato che conta di più l’apparire che l’essere, uno dei due si finge anche benestante.

Prevista l’uscita sul canale di YouTube e sulla pagina di Talia Film di Facebook in primavera.” [da La Voce del Paese del 25 Febbraio e Noicattaroweb: Autore Valeria Dibenedeto]

Translate »