Legale Genchi, Studio attivo nelle transazioni commerciali internazionali grazie alla sua Sede di Bruxelles e di Roma, offre anche il servizio di Escrow Agreement / Holder / Agent.

Infatti, alcuni aspetti critici di ogni transazione commerciale (specie transnazionale) risiedono nella strutturazione di un idoneo sistema di garanzie a tutela della esatta esecuzione delle rispettive obbligazioni; esigenza tanto più sentita quanto più rilevanti sono la rilevanza economica e la natura delle prestazioni dedotte nell’accordo contrattuale.

Tra gli strumenti elaborati dalla prassi commerciale anglosassone particolare interesse riveste, in questo contesto, il c.d. “contratto di escrow” (o escrow agreement[i]). Si tratta di una peculiare figura contrattuale nella quale uno più beni (documenti, azioni, somme di denaro, beni mobili o immobili) vengono depositati in garanzia nelle mani di un soggetto terzo ed indipendente rispetto alle parti fino all’avveramento di una condizione, alla completa ed esatta esecuzione del contratto o, in altra ipotesi di comune ricorrenza, alla definizione di una procedura arbitrale internazionale.

Pertanto l’escrow agreement si caratterizza per un verso quale contratto finalizzato alla costituzione di una garanzia e, sotto altro profilo, quale contratto “accessorio” funzionalmente connesso ad un rapporto contrattuale sottostante (compravendita, appalto internazionale, procedura arbitrale, trasferimento immobiliare).

Funzione del contratto è quindi quella di fondare una solida garanzia e dare certezza alle parti del rapporto principale che un bene di essenziale rilevanza (quale, ad esempio il corrispettivo del prezzo di vendita) è detenuto da un soggetto estraneo ed indipendente il quale si farà carico di custodire il bene nel rispetto delle regole fissate nell’escrow e a trasferire detto bene al soggetto legittimato nel momento in cui verrà a concretizzarsi una determinata condizione.

Translate »